Grazie a tutti

Queste pagine per me sono come un piccolo libro nel quale racconto la mia passione per la creatività, un grosso grazie a chi per poco si sofferma a dare una occhiata e magari a commentare ciò che posto

Ci sono anche io!!

domenica 22 febbraio 2015

Usi i social? occorre anche un po di netiquette



Oggi affido i miei pensieri al mio caro blog in merito all'utilizzo che molti fanno dei social in special modo di facebook,  quello che anche io maggiormente utilizzo.
Oltre al mio profilo personale su facebook gestisco un paio di pagine, una dedicata alle mie passioni e una per lavoro .
Bene mi rendo conto che molti di coloro che frenquentano questi social non hanno la benchè minima idea di come si usano
O meglio lo fanno come ritengono di doverlo fare semza alcune regole ne misure
Se poi rientriamo nel campo della creatività  si apre un discorso che non ha fine
Perchè questo mio discorso? perchè mi capita molto spesso di dover aver a che fare con dei comportamenti assurdi di persone che solo del fatto di essere dietro uno schermo pensano di poter dire e fare quello che vogliono
Nella gestione delle mie pagine così come del mio profilo facebook, però quello che più detesto in assoluto ( e forse è solo una mia patrunia personale ma credo di avere tutto il diritto di averne visto che IL MIO PROFLO /LA MIA PAGINA è CASA MIA   e come tale va rispettata) è il comportamentio che tengono alcune persone che solo per il fatto di avere un account di facebook pensano di poter condividere qualsiasi cosa
Ora sul profilo personale per ovviare ad alcuni problemi ho cambiato le impostazioni del mio profilo e fin qui è tutto gestibile ( o perlomeno pare così)
Mentre per le pagine il discorso è un po' diverso, perchè molto spesso capita di persone che entrano nelle pagine e credono di poter prendere e portare ovunque quello che trovano senza chiedere, commentare o semplicemente cliccare mi piace ad un post, ad una foto, ad un qualsiasi altro elemento pubblicato.
Chi frequenta le pagine molto spesso non sa che dietro quelle che loro ritengono come una fonte inesauribile per i loro profili o pagine o gruppi, c'è del lavoro di ricerca di materiale a volte anche lungo per trovare quello più originale o esclusivo, e quindi è forse troppo chiedere un semplice GRAZIE?
E invece no siamo pazze noi amministratrici di pagine che chiedeiamo questo perchè tanto condividendo i link trovati su altre pagine facciamo comunque pubblicità ed  è un segno che quello che ho visto mi piace..... ecco è questo che mi sento dire quando faccio osservare questa cosa ma che c'entra? se tu entri in una pagina come clicchi il tasto di condivisione prima di farlo ti trovi anche quello del mi piace e allora che ti costa farlo?
E  in ogni caso quando vai su una pagina è un po' come se tu entrassi in casa altrui e quando vai in casa d'altri che fai ? entri senza bussare apri ovunque ti trovi e  pigli senza ringraziare? certo questo esempio è un po' un paradosso ma serve per fare capire che alla base di tutto serve la buona educazione
 Per non parlare delle pretese assurde delle persone che mi è capitato di trovare;  come detesto frasi del tipo: e lo schema? voglio le istruzioni, ma le istruzioni in italiano dove sono? ma oh mica sono la tua serva..... e che modi
Io poi sono un tipo sanguigno e qundo mi trovo questi appunti non riesco a stare zitta e allora a volte succede un macello, ma alcune persone hanno il potere di fare perdere la pazienza anche ai santi
Forse queste persone dovrebbero ripassarsi un pochino  QUESTO DECALOGO PER LA NETIQUETTE SUI SOCIAL  ammesso che siano in grado di capirlo....



venerdì 20 febbraio 2015

In attesa della bella stagione - con pattern

Eh si le giornate si allungano il clima malgrado faccia ancora abbastanza freddo durante le belle giornate di sole è piacevole e così si inizia a pensare alla primavera e quindi ho voglia di iniziare a prendere in mnao il cotone e realizzare capi più adatti alla stagione
Non amo realizzare lavori particolarmente lunghi perchè  altrimenti mi viene a noia quindi preferisco dedicarmi a lavori in cui posso metterci pochi giorni come ad esempio i cappelli
Questi due che vi presento sono più o meno simili di uno vi posso già aggiungere le istruzioni perchè sono state tratte da uno schema sul web mentre l'altro me lo sono inventato da sola e a breve vi aggiungerò le istruzioni che cercherò di ricavare dal lavoro finito
Troverete delle difficoltà  nello schema perchè il lavoro  originale pare sia stato eseguito non partendo dalla base ma dalla falda quindi io ho dovuto ragiornarci un pochino per adattarlo inziandolo dalla  corona






Ecco di seguito lo schema

Ed ecco il secondo a cui seguiranno le istruzioni




 
 Vi piacciono? spero di si!! se avete difficoltà nella realizzazione del cappello di cui vi ho fornito lo schema chiedete pure
Print Friendly and PDF

domenica 15 febbraio 2015

Aspettando la fine dell'inverno ancora sciarpe!! con pattern

E' febbraio e quindi è normale che faccia freddo anche se io lo odio quasi quanto odio il caldo soffocante.
Allora ecco che le sciarpe e gli scaldacolli non vanno ancora in soffitta anzi bisogna imbaccucarsi bene per non rischiare di prednersi dei malanni
Ecco allora le ultime che ho realizzato e dove ho potuto vi lascio le spiegazioni in attesa della prima primavera che speriamo arrivi  presto

Iniziamo con uno scaldacollo che ho realizzato senza seguire nessun tutorial ne schema ma giocando con una serie di punti come maglia alta incrociate e maglie in rilievo




Per la sciapra successiva invece ho utilizzato le istruzioni che ho trovato nella meravigliosa pagina facebook di due stilisti bravissimi nella realizzazione di capi lavorati a maglia ma alla portata di tutti
se volete andare a curiosare QUI trovate il link della loro pagina


Le istruzioni sono queste
E per finire uno scaldacollo realizzato con degli avanzi di lana che ho realizzato seguento  quello che era lo schema pere realizzarne una sciarpa  di cui potete vedere il modello QUI 
di cui ho realizzato la chiusura sul dietro con un bottone abbastanza grande


ecco lo schema  se volete realizzarne la sciarpa















Print Friendly and PDF

domenica 8 febbraio 2015

Per una occasione speciale


Sempre con lo stesso filato con cui ho realizzato il coprispalle, ho fatto anche questa sciarpetta ideale da portare sopra un abitino elegante magari in occasione di una cerimonia o una occasione particolarE' una sciarpetta non troppo lunga e che grazie alla spilla coordinata può essere indossata in diversi modi
Abbinata alla sciarpa ho realizzata una rosa alla quale ho applicato una spilla per poterla appuntare alla sciarpa
Putroppo per questo lavoro non posso farvi avere le istruzioni in quanto si trovano pubblicate su una rivista che è attualmente ancora in circolo e quindi non è possibile condividere gli schemi per via del copyright però  vi lascio l'immagine della rivista e il link del sito dove se ancora disponibile potete anche ordinarla online










sabato 7 febbraio 2015

Coprispalle bianco candiido con pattern



Ho un bel po' di lavoro arretrato da postare qui sul blog.... tanti lavori terminati che ancora non sono risucita a postare. Oltretutto ci si è messo anche il pc a fare le bizze e sono rimasta quasi una settimana senza quindi si è accumulato un bel po di lavoro
Ma bando alle ciance eccomi a presentarvi questo nuovo lavoro che ho fatto in previsione delle sere freschette d'estate (sperando che la prossima arrivi....!) Il modello me lo sono un po' inventata da sola come molto spesso faccio e inizialmente doveva essere una bella stola ma poi il lavoro andava alle calende grechee io mi annoio a stare su lavori che durano troppo quindi arrivata ad un certo punto ho deciso di chiudere il lavoro e farlo diventare un coprispalle
Per realizzarlo ho utilizzato lo schema qui sotto
 


Poi una volta arrivata alla misura necessaria ho chiuso a e ho iniziato a lavorare una serie di giri a maglia alta facendo una serie di diminuzione fino a che ho visto che raggiungeva la larghezza desiderata
Per realizzare questo coprispalle ho utilizzato un uncinetto n.6.00 e QUESTO  filato

Print Friendly and PDF

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...