Grazie a tutti

Queste pagine per me sono come un piccolo libro nel quale racconto la mia passione per la creatività, un grosso grazie a chi per poco si sofferma a dare una occhiata e magari a commentare ciò che posto

mercoledì 28 aprile 2010

Ecco finalmente qualcosa di mio

E dopo aver dedicato tempo alle amiche creative eccovi finalmente anche qualche cosa di mio!!!!





evviva la creatività!!!!!!

le amiche di magie e passioni - NANNA RELLA

Oramai la conoscete la nostra cara Nanna Rella e oggi vi presento due sue nuove creazioni in un'altre grande arte femminile, il ricamo
Oltre che all'uncinetto anche un'ottima ricamatrice!!!













lunedì 26 aprile 2010

Che soddisfazione!!!!

E' una vera soddisfazione leggere qualcosa che hanno pubblicato su di te!!!! e io vi lascio il link dell'articolo che è stato pubblicato sul sito di MINISHOP TRY ART, grazieeeee!!!
http://www.minishoptryart.it/2010/04/magie-e-passioni-una-creativita-a-360-gradi/



sabato 24 aprile 2010

Estate forme e colori e creatività: concorso organizzato da Minishop Tryart e Art su facebook

Ecco il mio progetto per il concorso.
VASSOIO IN VIMINI CON GERBERE
Avevo un vassoietto in vimini che conteneva delle caramelle e ho pensato di realizzare un vassoio per l'estate utile per servire il caffè agli amici o fresche bevande in terrazza
OCCORRENTE: Un vassoietto di vimini, un centrino all'uncinetto delle dimensioni del vassoio, della tempera gialla, della Vinavil, dei pennelli, tre tovaglioli con l'immagine in questo caso di gerbere ma potete naturalmente scegliere il soggetto che più vi piace, del nastro di raso giallo, delle spighe









ESECUZIONE: dipingiamo il fondo del vassoio con la tempera o con l'acrilico giallo e lasciamo asciugare, quindi prendiamo il centrino lo bagniamo sotto l'acqua e lo strizziamo, quindi lo passiamo direttamente nella Vinavil pura impregnandolo bene di colla









Quindi lo stendiamo sul vassoio facendolo aderire bene









per essere sicuri che si incolli bene lo tamponiamo con una spugnetta









Prendiamo ora il tovagliolo e tagliamo i fiori, quindi separiamo i veli lasciano solo il primo









Una volta tagliati i tovaglioli li posizioniamo dove più desideriamo e con un pennello piatto iniziamo a mettere la colla diluita con l'acqua e partendo dal centro delicatamente spostandosi verso l'esterno






Per poter far meglio aderire il tovagliolo prendiamo anche una spugnetta leggermente bagnata e ben strizzata e tamponiamo la parte delicatamente , in questo modo si incollerà meglio e asporteremo in modo delicato la colla in eccesso









Una volta terminati di applicare tutti i fiori il fondo del vassoio apparirà così









Passiamo ora alla decorazione finale del vassoio , prendiamo delle spighe e le incolliamo al centro sulla parte lunga  e esterna del vassoio, quindi sopra applichiamo un piccolo fiocchetto fatto con il nastrino giallo.
Sui lati corti  interni invece incolliamo due strisce di nastrino ed ecco finito il vostro vassoio

Ed ecco pronto io vostro vassoio per offrire ai vostri amici magnifiche bevande in compagnia!

mercoledì 21 aprile 2010

Collana etnica

Oggi mi sono trovata tra le mani una rivista di creatività e ho trovato questa bellissima idea per la realizzazione di una collana con la pasta sintetica ma non al solito modo





Bella idea vero? visto che le perle andranno ricoperte con la carta si potranno fare anche con il das e in questo tutorial ho scoperto che le paste sintetiche si possono anche bollire, ho imparato qualcosa anche oggi!!!

martedì 20 aprile 2010

Hello Kitty di primavera


Salve a tutti, in occasione della pasqua mi è stata regalata una colomba incartata con bellissimo pacchetto legata con dei magnifici nastri e fiocchi e allora mi è venuto in di realizzare un piccolo pannellino di feltro con raffigurata la tanto amata dalle bimbe Hello Kitty
OCCORRENTE:  dei nastri e dei fiocchi già pronti, del pannolenci blu e rosa e un pochino di verde, un stiker di Hello Kitty. dei bottoncini bianchi del filo da cucito, un pezzetto di cartoncino, colla a caldo













PROCEDIMENTO :  Potete fare questo pannello della forma che più desiderate io l'ho fatto orizzontale, per cui ho tagliato un pezzo di cartoncino, quindi ho preso la misura nel feltro blu che deve essere il doppio per coprire tutto il cartoncino.

















Quindi ho creato una cornice con il nastrino stretto verde in fondo al pannello e agli angoli ho incollato i bottoncini, l'immagine di Hello Kitty ed infine il nastro nella parte superiore , mettendo anche un pezzettino di nastrino il alto sul retro in modo da creare una specie di gancio per appenderlo

















Ora viene il bello perchè vi mostrerò come è semplice realizzare delle bellissime roselline con il feltro che poi applicheremo sul nostro pannello
Dal pannolenci rosa ho ritagliato un pezzo quadrato della misura di 5 cm ma naturalmente con questo procedimento più è grande il quadrato e più saranno grandi le rose .Torniamo al nostro quadrato













A questo punto lo dividiamo a metà e otteniamo due triangoli













Facciamo un punto filza sul lato lungo del triangolo e su quello corto













a questo punto tiriamo il filo e lo fermiamo e si creerà il petalo della rosa













da un quadrato di feltro rosa ci cm 3 ,tagliamo gli spigoli e creiamo un cerchio sul quale incolleremo i vari petali della rosellina













quindi con la colla a caldo dopo aver fatto tutti i petali li incolliamo sul cerchio partendo dal centro e proseguendo fino all'esterno, in questo caso ho realizzato 4 petali.
Quindi dal feltro verde ho tagliato le foglioline le ho incollate sul pannellino ed infine ho incollato sopra la rosellina, in questo modo ho realizzato due roselline














 e questo è stato il risultato finale, che ne dite? vi piace? avessi delle bimbe l'avrei già appesa nella loro cameretta




sabato 17 aprile 2010

Honest scrap





Un bellissimo gioco che grazie alla cara amica Chiara ho partecipato , ho dovuto in piena onestà , e vi assicuro che sono stata davvero sincera , dire dieci cose di me eccole

1- Grazie alla mia famiglia meravigliosa
2 - Sono innamorata dei mie due gatti!
3-  Sono sempre un po' con la testa tra le nuvole
4 - Non mi piacciono le persone false
5 - Sono una persona molto altruista
6 - Amo cucinare

7 - Adoro i dolci
8- Chi mi conosce dice che sono solare
9- Non so cosa sia la tristezza
10 - Creare è la mia passione più grande
Quindi  nominare dieci blog e qui non è stato facile perchè per me ce ne sarebbero oltre 10 .....

domenica 11 aprile 2010

LA BORSA PER LA SPESA DECORATA

Poco tempo fa avevo pubblicato un centrino all'uncinetto e una bustina in panno lenci decorato con la tecnica del tovagliolo a decoupage, nei commenti ho trovato la richiesta di come eseguire questa tecnica, che sicuramente chi pratica da tempo il decoupage conosce, ma chi è alle prime armi magari ancora no. Allora ho cercato in rete e ho trovato questo tutorial per la realizzazione di una decorazione su una borsa in stoffa, quelle che a volte di danno nelle fiere, deve essere però senza scritte.



MATERIALE

Un borsa per la spesa neutra di cotone 100%
- Tovagliolini a piacere
- Medium per tessuto della Deco-Art
- Pennello piatto sintetico
- Forbici per dècoupage
- Un pezzetto di carta da forno
ESECUZIONE
Image1 Ritagliare con le forbici da dècoupage il motivo scelto.

2 I tovagliolini sono formati da tre veli. Il primo velo si rimuove con molta facilità. Il secondo velo è un pò più difficile da togliere, ma con un pò di pazienza ci riuscirete.

3 Applicate il tovagliolino nel punto in cui desiderate. Abbiate cura di mettere all'interno della borsa un pezzetto di carta da forno in modo che la colla non trapassi il il tessuto. A questo punto, utilizzando il Medium per tessuto incollate con un pennello piatto il tovagliolino, partendo dal centro e andando verso l'esterno.
Questo metodo vi aiuterà a non creare bolle d'aria all'interno del disegno.
Il tovagliolino deve apparire quasi bagnato, dato che il Medium deve trapassare il motivo ed incollare bene il tessuto.
Attenzione a non tirare troppo, dato che il tovagliolino è molto delicato e si può spezzare con facilità.
Applicare il medium anche intorno al bordo del motivo per circa 0,5 cm in modo che il tovagliolino non si stacchi.
4 Lasciare asciugare per 24 ore e e stirare con un ferro a media temperatura la borsa proteggendola con un pezzetto di carta da forno.
Questa operazione servirà per fissare completamente il tovagliolino al tessuto.

5 Ripetere l'operazione applicando nuovamente il medium per dare una patina lucida al disegno. Lasciare asciugare per 24 ore.Terminare l'applicazione con un ultima stiratura.

Ovviamente questo procedimento di decorazione con i tovagliolini è adatto a qualsiasi tipo di tessuto.

In questo procedimento si applica la colla direttamente sul tovagliolo e poi si lascia asciugare e si passa il ferro da stiro, così  serve molta più manualità perchè passando con il pennello sopra al tovagliolo si possono formare delle grinze difficili da togliere
Se seguite il mio blog sapete che io amo fare esperimenti, allora ho provato in questo modo : ho scaldato il ferro ho messo della carta forno tra il ripiano del'asse da stiro e l'oggetto in tessuto, poi ho passato nel punto dove volevo mettere la decorazione la colla, della semplice vinavil e nemmeno allungata, poi ho posizionato la decorazione ho posto sopra un altro foglio di carta forno e ho passato il ferro fino a quando ho capito che era attaccato.
Una volta completamente incollato ho steso della vernice opaca per proteggere il tovagliolo e oplà il gioco è fatto e vi assicuro che il risultato è lo stesso che nel tutorial ma con meno difficoltà

sabato 10 aprile 2010

MAGLIONCINO DONNA CON FIORI ALL'UNCINETTO (tratto dalla rivista IDEE E FILATI N. 47)

Ho trovato in rete questo grazioso maglioncino ai ferri e uncinetto se qualcuna di voi se la cava bene con i ferri (in questo io sono una vera frana!) questa può essere una bella idea. Cominciamo?
progetto maglioncino donna ai ferri con fiori all'uncinetto
MATERIALE
Filato MONDIAL FILO & FAVOLE g 500 col. 784
- Ferri 8
- 1 uncinetto n. 2,5
- 1 ago da lana con punta arrotondata
- Gugliate di lana per i fiori nei colori: giallo, bordeaux, rosa, verde, turchese

Taglia: 42
Difficolta'
: facile

PUNTI IMPIEGATI
Maglia tubolare (avvio e chiusura). Punto coste 1/1. Maglia rasata diritta. Punto maglia (per la chiusura della m. tubolare). Catenella. Maglia bassissima. Maglia bassa. Mezza maglia alta. Maglia alta. Maglia alta doppia.

CAMPIONE
Cm 10x10 lavorati a m. ras. dir. con i f. n. 8 sono pari a 10 m. e 15 f.


ESECUZIONE
Dietro
: avv 51 m. e lav., per il bordo, 4 f. a m. tubolare e 6 f. a p. coste 1/1, pari a cm 4. Pros. a m. ras. dir. diminuendo 9 m. a distanza regolare nel corso del 1° f. Dopo 8 f. dim. ai lati, all'interno di 2 m., 1 m. ogni 8 f. per 3 volte; a 6 f. dall'ultima dim. aum., sempre all'intemo di 2 m., 1 m. ogni 6 f. per 3 volte. A cm 30 dal bordo, per gli scalfì, dim. ai lati, all'interno di 2 m., 1 m. ogni 2 f. per 4 volte. A cm 17 dall'inizio degli scalfì mettere in sospeso tutte le m.

Davanti: si lav come il dietro fino a cm 33 dal bordo.
Per lo scollo mettere in sospeso le 10 m. centrali e pros. sulle 2 parti separatamente; dim. verso il centro, ogni 2 f., 2 m. per 2 volte, 1 m. per 2 volte. A cm 14 dall'inizio dello scollo mettere in sospeso le 7 m. rimaste per ciascuna spalla.
Maniche: avv 25 m. e lav il bordo come dietro.
Pros. a m. ras. dir. diminuendo 5 m. a distanza regolare nel corso del 1° f.
Aum. ai lati, all'intemo di 2 m., 1 m. ogni 6 f. per 6 volte. A cm 45 dal bordo, per gli scalfì dim. ai lati, all'interno di 2 m., 1 m. ogni 2 f. per 7 volte. A cm 9 dall'inizio degli scalfì intrecc. le 18 m. rimaste.
Rosellina piccola: con l'unc. e il col. turchese avv. una cat. di 5 m. e chiuderla ad anello con 1 m. bss.
1° g.: nell'anello ottenuto lav 10 m. b.; terni, questo g, e tutti i seg. con 1 m. bss. nella m. d'inizio g.
2° g.: * 1 m. b. nella m. seg., 4 cat., saltare 1 m. *, rip. da *a * ancora 4 volte.
3° g.: con il col. giallo lav. 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 5 archi seg. lav: 1 m. b., 5 m. a. e 1 m. b.
Spezzare e fermare il filo.
Lav. altre 6 roselline allo stesso modo eseguendo le cat. d'avvio, il 1° e il 2° g. con il 1° col., il 3° g. con il 2° col. alternandoli nel modo seg.: 1 rosellina con il 1° col. rosa e il 2° col. bordeaux, 1 rosellina con il 1° col. bordeaux e il 2° col. verde, 1 rosellina con il 1° col. giallo e il 2° col. turchese, 1 rosellina con il 1 ° col. verde e il 2° col. rosa, 1 rosellina con il 1° col. giallo e il 2° col. verde e 1 rosellina con il 1° col. turchese e il 2° col. bordeaux.

Rosellina media: con l'unc. e il col. bordeaux avv una cat. di 6 m. e chiuderla ad anello con 1 m. bss.
1° g.; nell'anello ottenuto lav 12 m. b., term. questo g. e tutti i seg. con 1 m. bss. nella m. d'inizio g.
2° g.: * 1 m. b. nella m. seg., 4 cat., saltare 1 m. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
3° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav: 1 m. b.,5m.a. e 1 m. b.
4° g.: con il col. giallo lav. * 1 m. b. dietro la m. b. del 2° g. puntando l'unc. nei 2 fili verticali posteriori, 6 cat. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
5° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav: 1 m. b., 8 m. a, e 1 m. b. Spezzare e fermare il filo.
Lav. un'altra rosellina allo stesso modo eseguendo le cat. d'avvio e i primi 3 g. con il rosa, il 4° e 5° g. con il turchese.
Rosellina grande "A": con l'unc. e il col. giallo avv una cat. di 6 m. e chiuderla ad anello con 1 m. bss. Lav i primi 3 g. come indicato per la rosellina media.
4° g.: con il col. turchese lav * 1 m. b. dietro la m. b. del 2° g. puntando l'unc. nei 2 fili verticali posteriori, 6 cat. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
5° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav.: 1 m. b., 1 mezza m. a., 6 m. a., 1 mezza m. a. e 1 m. b.
6° g.: con il col. verde lav * 1 m. b. dietro la m. b. del 4° g. puntando l'unc. nei 2 fili verticali posteriori, 8 cat. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
7° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav.: 1 m. b.,9m. a. e 1 m. b.
Spezzare e fermare il filo.

Rosellina grande "B": 1° g.: con l'unc. e il col. giallo avv una cat. di 4 m. e, nella 4a a partire dall'unc. lav 11 m. a., term. questo g. e tutti i seg. con 1 m. bss. nella m. d'inizio g. Lav il 2° e 3° g. come indicato per la rosellina media.
4° g.: con il col. rosa lav * 1 m. b. dietro la m. b. del 2° g. puntando l'unc. nei 2 fili verticali posteriori, 6 cat. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
5° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav: 1 m. b., 6 m. a. e 1 m. b.
6° g.: con il col. bordeaux lav. * 1 m. a. d. dietro la m. b. del 4° g. puntando l'unc. nei 2 fili verticali posteriori (sost. la 1° m. a. d. d'inizio g. con 4 cat.), 8 cat. *, rip. da * a * ancora 5 volte.
7° g.: 1 m. bss. nella m. b., in ciascuno dei 6 archi seg. lav.: 1 m. b., 3 m. a., 3 m. a. d., 3 m. a. e 1 m. b.
Spezzare e fermare il filo.

CONFEZIONE E RIFINITURE
Unire una spalla a p. maglia. Ripr. 81 m. intorno allo scollo e lav 8 f. a m. tubolare. Chiudere le m. con l'ago a p. maglia. Unire l'altra spalla a p. maglia e cucire i lati del bordo allo scollo. Cucire i fianchi. Chiudere e montare le maniche. Cucire le roselline intorno allo scollo davanti, disponendole a piacere o come da fotografia.





progetto maglioncino donna ai ferri con fiori all'uncinetto


Buon lavoro!!!

martedì 6 aprile 2010

Ecco come ho realizzato una borsa in feltro


Anche se con ago e filo non ho molta dimestichezza, (la mia mamma mi prende in giro perchè dice che non è possibile cucire senza ditale, ma io lo faccio lo stesso!) mi sono improvvisata a cucire alcune borse in feltro, alcune con il campione, altre come questa che vi mostrerò il tutorial me la sono inventata io
OCCORRENTE : - del feltro viola della misura di cm 46 x 45
                             - due strisce viola delle dimensioni di cm 5 di larghezza e 22 cm di lunghezza (serviranno x
                                 i  lati dell borsa)
                             -  una striscia della larghezza di cm 4 x la lunghezza di cm 68 (servirà per il manico)
                             -  del feltro più leggero tipo panno lenci rosa della misura di cm 21 di lunghezza x 15 cm di
                                 larghezza
                             -  della lana da cardare fucsia
                             -  dei fiorellini realizzati in lana cardata (che in un secondo tempo vi mostrerò come vengo-
                                 no realizzati)
                              -  una perla viola in lana cardata
                             -  del filo da ricamo fucsia
                             -  dei corallini o perline sulla tonalità del rosa














Prendiamo il pannolenci rosa e con la tavoletta di polistirolo e l'ago per cardare, son della lana fucsia, rifiniamo il contorno del quadrato come nella foto













Pieghiamo il pezzo di feltro viola e al centro disegniamo una mascherina della stessa dimensione del quadrato di pannolenci , quindi tagliamo le strisce che serviranno per i lati









Quindi cuciamo i lati della borsa e il manico con un punto "accavvallato" quindi poco sopra il mascherino creiamo un'asola che passeremo anche lei con lo stesso punto

        













Quindi attacchiamo il bottone realizzato con una perla viola in lana cardata (vedi post precedente su "COME REALIZZARE PERLE IN FELTRO)
Incolliamo sul quadrato di pannolenci rosa i fiori di lana quindi lo incolliamo sulla borsa
Prendiamo le perline e con la colla a caldo le incolliamo sulla borsa a mo di fiorellini e il risultato eccolo qui

                        

giovedì 1 aprile 2010

Io e gli esperimenti nel decoupage

Qualche giorno fa avevo pubblicato un post a proposito del decoupage fatto su dei centrini all'uncinetto con i tovaglioli, ma molto tempo prima sempre per sperimentare avevo realizzato del decoupage su tela.
Mi sono detta: dipingere non so dipingere, disegnare tanto meno, e allora perchè non provare a far delle tele a decoupage? Allora ho preso delle tele non troppo grandi, con una spugnetta di quelle che si usano normalmente per lo stencil nel decoupage ho passato del colore in modo irregolare, poi hoc cercato dei soggetti  dai tovaglioli, ma non soddisfatta del risultato, ho arricchito i "quadretti" con dei particolari, tipo fiocchetti, nastrini, spighe ecc. a seconda del soggetto del tovagliolo e quello sotto è il risultato












































E questa l'ho venduta al mercatino di questo Natale ad una bimba che sie era innamorata del quadretto e dopo essere passata per ben tre volte davanti è venuta con la mamma e lo ha acquistato!

i complimenti fanno sempre piacere

Collaboro con Chiara al suo blog " Chiara consiglia" ed è stato un vero piacere trovare la recensione al mio post sull'uncinetto per saperne di più questo è il sito
http://www.chiaraconsiglia.it/idee-per-complementi-darredo-handmade/magico-uncinetto-scheda-tutorial/

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...