Grazie a tutti

Queste pagine per me sono come un piccolo libro nel quale racconto la mia passione per la creatività, un grosso grazie a chi per poco si sofferma a dare una occhiata e magari a commentare ciò che posto

domenica 2 settembre 2012

Su due ruote: yoga e bicicletta

 yoga_e_bici
Lo yoga aiuta a ottimizzare equilibrio e resistenza di chi pratica ciclismo, migliorando la flessibilità di muscoli spesso corti e rigidi.
Lo yoga aiuta a ottimizzare equilibrio e resistenza di chi pratica ciclismo, migliorando la flessibilità di muscoli spesso corti e rigidi. Di frequente i ciclisti corrono il rischio di logorare legamenti e tendini, e determinare, così, uno squilibrio tra i vari gruppi muscolari.
La pratica di asana, invece, affina l’allineamento. Inoltre, i quadricipiti di questi atleti sono, spesso, eccessivamente sviluppati. Per compensare tale situazione i muscoli posteriori delle gambe si accorciano, si irrigidiscono e di conseguenza sono più predisposti a infortuni.
Un altro aspetto da non sottovalutare è la postura sul sellino della bici che sottopone la spina dorsale a uno stato di costante flessione inarcata sul manubrio. Ecco allora che saranno indispensabili delle posizioni all’indietro per riequilibrare i flessori delle anche e dei quadricipiti.
Scopri di più scaricando questa scheda in formato PDF completa di asana specifici per braccia e polsi, busto, anche e bacino, gambe.


FONTE YOGA JOURNAL

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita, lascia pure un tuo commento se quello che hai visto ti è piaciuto

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...